Qualche anno fa desideravo il terzo figlio, avevo due femmine e volevo un maschio. Avevo già deciso il nome. Il mio ex marito non ci sentiva. Lui era un maniaco del controllo. Controllava che non ci fossero merendine nella credenza, quale crema  usavo per le bambine e persino i  suoi spermatozoi. A nulla sono valse le gambe in alto dopo aver fatto sesso, la conta dei giorni fertili e la cura delle uova. Niente. Nessun bambino. Così ho iniziato a scrivere. Ho scritto, scritto e riscritto una storia. Arrivata alla fine mi sono separata.

Oggi ho la mia storia. Ed è nuova.

 

 

10 comments on “Un po’ di cronistoria”

  1. Ciao! Il tuo blog si chiama come mia figlia, Penelope, per molti Penny, l’ho visto come un segno del destino. Leggerti è come sentirsi al calduccio avvolti in un coperta quando fuori fa un freddo fido. Mi piace. Grazie! 🙂

    • Adoro da sempre il nome Penelope. Avrei voluto chiamare così una delle mie figlie. Caldo è il tuo pensiero. Torna se vuoi. Ciao. Un abbraccio da Penny a Penny

Rispondi