Rallenta.
pensa a chi sei.

Rallenta.
prendi il giorno e fanne occasione di abbandono.

Rallenta.
se stai male, rallenta.

Dentro alle preoccupazioni, all’angoscia della prestazione, tu fermati.
guardale in faccia e loro si rimpiccioliranno.

Rovista nei cassetti e cerca i sogni. forse li hai perduti dentro alla fretta. basta tirarli fuori e riposizionarli in bella vista.
se li vedi tu, lì vedranno anche gli altri.

Conta gli sguardi. gli occhi che ancora riesci ad incontrare, quelli che concedi.
ciò che ti stavi perdendo.
se i tuoi occhi guarderanno, gli altri sapranno chi sei.

Rallenta.
nelle sere buie. spogliati delle paure, delle colpe, della noncuranza.
ci sarà sempre un motivo per essere inadeguato. cerca il resto.

Rallenta.
se non sai più chi sei. cosa vuoi.
guarda i passi, il panorama oltre i vetri. i bambini che giocano.
respira di nuovo la vita. anche se non è la tua, stai sicuro che ci assomiglia.

Rallenta.
senti l’aria sul volto. la terra sotto i piedi. la musica in lontananza e il ronzio nelle orecchie se ne andrà.
tu resterai.

Rallenta.
dentro alle parole che fanno male. al cuore che soffre. all’amore che non sa esistere.
se lo farai, sarai meno fragile.

Rallenta e cercati in ogni angolo, in ogni anfratto, in ogni intercapedine in cui ti sei nascosta. riportati dentro al visibile.
se ti vedrai, lo faranno anche gli altri.

Rallenta.
riprenditi la tua esistenza. fosse anche un attimo.

tu torna. riposizionati. respira.
Resta.

Ce la farai.

Penny

3 comments on “Rallenta.”

  1. Le indosso le tue parole, una seconda pelle. Sarà che quella che all’inizio mi è sembrata una pausa forzata (la salute mi ha fatto un brutto scherzo) si sta rivelando preziosa. È stato bello leggerti.

  2. Grazie Penny per queste preziose parole, ti auguro e mi auguro per questo imminente nuovo anno che il tuo, il nostro il vissuto coincida con i tuoi pensieri , che sia infusione di relax e bellezza 🤩😘

Rispondi