femminicidio

Il valore della finitudine. Della vita.

Quando gli anni dietro alla tue spalle sono più di quelli che ti stanno davanti, le cose cambiano. Il matrimonio, ad esempio. Come togliere strati di polvere. Oppure il modo di guardarsi. L’altra sera, mentre mi cambiavo, l’occhio è caduto sulla mia pancia; al centro, la pelle non è più tesa, si sono formate delle […] Read more…

Cari uomini, siate femministi.

Non ci vorrebbe. Una festa dei diritti della donna. Eppure ne abbiamo ancora bisogno. Abbiamo bisogno di ricordarci quanto facciamo e ricordarlo a loro, l’altra metà del mondo. E non ci dite, cari uomini, che siamo importanti o che abbiamo una marcia in più. Non ci interessa. E non ci basta. Se le cose fossero […] Read more…

Quando le bambine potranno essere lupi.

La nostra psicomotricista ha chiesto ai bambini in palestra di rappresentare la storia di Cappuccetto rosso.  “Noi facciamo i lupi” dicono i maschi. Alle bambine tocca scappare. Una di loro, più audace, non ci sta:”Io voglio fare il lupo!” esclama imbronciata. I maschi sghignazzano, come se l’idea fosse davvero assurda, fanno finta di niente, iniziano […] Read more…

Caro giudice, quando un uomo è crudele?

Il fatto. Il 15 gennaio del 2017 Luigi Messina uccise la moglie Rosanna Belvisi con 29 coltellate nella loro casa di via Coronelli, a Milano. L’uomo è stato condannato a 18 anni di carcere perché, come ha scritto il giudice nelle motivazioni della sentenza, non c’è stata l’aggravante della crudeltà: le coltellate furono sferrate “verso […] Read more…

Se Dio fosse femmina.

  Se Dio fosse femmina avrebbe creato l’uomo e la donna nello stesso momento. E non di certo da una costola. Avrebbe dato al primo le stesse cose dell’altro, con equità. Che è una fatica dover conquistare ciò che ci spetta. Avrebbe fatto nascere un bambino, la notte di Natale, e se veniva fuori diverso, […] Read more…