donne

Pennypensiero: Sorridi. Sii figa, vestiti di rosa, principessa sexi, e canta “Viva la mamma”. 

Se gli italiani si riconoscono in Sanremo. Io non mi riconosco nelle donne di Sanremo. Tre finalisti: un duo, un gruppo, una donna. I primi due (tutti maschi) portano canzoni con temi sociali. La terza, una donna giovanissima, canta l’amore. Dovremmo farci due domande sul perché non chiediamo di più a noi stesse. Dicono che […] Read more…

Caro Babbo Natale…

Caro Babbo, ci ho pensato. Non voglio essere una di quelle donne da borsa Louis Vuitton. Scarpe Hogan.  Cintura Gucci. E nemmeno da bracciale Pandora. Ma non sono neanche una da pentola a vapore o stirella. O da crema antirughe. Nemmeno da foglioline. Che quelle mi sembrano un nuovo inganno. E non me ne vogliano […] Read more…

La vita nel frattempo.

Non so come sia possibile, ma gli alberi di Natale sono sempre belli. La stellina in alto ha richiesto parecchi tentativi, prima di rimanere storta al suo posto. Le palline dietro non ci sono. Ne avevamo solo metà. Ho detto: “Intanto dietro non si vede”, mi hanno detto le due. In effetti, va bene così, […] Read more…

Quello che chiediamo ai bambini. Le conseguenze.

Lasciate che i bambini giochino. Corrano e cadano. Si rotolino sull’erba. Si arrampichino sugli alberi. Che non stiano in fila. Che lascino i giochi in disordine. Che parlino da soli. Che s’incantino di fronte a un libro o a un cartone animato. Che si picchino. Un po’. Poi facciano come se niente fosse. Che non […] Read more…

Prove di felicità.

Ho lavorato tanto in questi giorni. Da quando è incominciata la scuola non ho pranzato più a casa e ho lasciato le girls al loro destino. Ieri primo giorno di scuola. Una pausa breve. Ancora lavoro. Alle cinque esco. Faccio un pezzo di strada con una mia collega coetanea che non ha figli. I piedi […] Read more…