Cinzia Pennati - Il Matrimonio Di Mia Sorella

legami familiari

Non possiamo controllare niente.

Non possiamo controllare niente. Nè chi ci mette al mondo nè come veniamo educati.  Nè costringere gli altri ad essere quello che vorremmo. Non possiamo controllare niente. Ma c’è una buona notizia. Dopo una ferita, un salto nel buio, una sofferenza, una caduta, un capitombolo, un’ossessione, possiamo sempre riprenderci la vita. Proprio sempre. Buona serata […] Read more…

Scelgo me.

È strano il modo in cui siamo fatti. Io per lo meno non mi placo mai, i pensieri si attorcigliano come serpenti su un ramo di un albero e, a volte, sono davvero fastidiosi. Chi passa di qui sa che, quando il mio compagno non ha i figli, cerco disperatamente di ritagliarmi degli spazi per […] Read more…

La misura del successo.

Nella mia vita non ho mai pensato che avrei avuto successo. Non sono mai stata competitiva nemmeno da bambina. Lo sapete, a vent’anni sono stata sovrastata dagli attacchi di panico, sono dimagrita in un attimo di diciassette chili. A vent’anni avevo una fottuta paura del mondo. Non mi sono mai piaciuta, e anche questo lo […] Read more…

Elogio all’indugiare.

Vai piano. Mille passi veloci non valgono uno lento. Non importa se arranchi. La stanchezza è un’opportunità. E la bellezza sta nelle cose.   Concediti tempo. Non è mai perso. Mai tardivo. È efficiente colui che non lo è. A volte, le cose non sono pronte.   Esita. Reazioni lente. Che nella noia il cuore […] Read more…

Noi siamo quelle…

Noi siamo quelle che la sera spengono le luci. Raccolgono cose e pensieri con la stessa urgenza. Danno due giri alla porta. Si accertano che tutto sia come deve. Siamo quelle che tengono insieme. Anche ciò che ormai è in frantumi. E ci proviamo fino alla fine. Quando non c’è più nulla da provare. Siamo […] Read more…

Una storia d’amore.

Ho una storia da raccontarvi. Lei si chiama Laura, ha sue figli, un maschio e una femmina, rispettivamente di 16 e 14 anni. È separata all’incirca da una decina d’anni. La sua è una separazione difficile. Lavora nell’amministrazione pubblica. I suoi orari di lavoro sono abbastanza buoni per permetterle di seguire i figli. Il punto […] Read more…