Io sono mia.

Sono i miei pensieri.
Il mio continuo agire.
Le mie mani.
Le spalle larghe.
Le ginocchia che si piegano.

Le mie scelte.
Il cuore che batte.
Gli slip che porto.
Le gambe che si chiudono.
Il corpo che possiedo.
Le strade che percorro.

I no che decido.
I sì che concedo.
Ciò che non dimostro.
Ciò che non giustifico.

Gli errori che faccio.
Le storie che concludo.
Le mie certezze.
Il lavoro che svolgo.

L’impegno che metto.
Le cose che dico.
Lo spazio che occupo.

Mia è la terra su cui cammino.
La bellezza che mostro.
I vestiti che indosso.
Lo sguardo che volgo.
Dove voglio.

Io sono mia.

Il sangue che colo.
La solitudine che coltivo.
La salvezza che mi procuro.

Mio è il sesso che decido.

La scelta di un figlio.
La famiglia che scelgo.
La vita. Tutta.

Io sono mia.

Penny❤️

Rispondi