figli.

Ai figli ci sono cose da dire.

A tutte le madri e a tutti padri che provano a essere un porto sicuro per i loro figli. Alla nostra umanità fallibile. E non importa che siano venuti da noi, o che ce li siamo andati a cercare laggiù. Ci sono cose che i nostri figli dovrebbero sapere, e spetta a noi dirle. Con […] Read more…

Care madri: lasciate ogni speranza, o voi che entrate.

Qualche giorno fa la girl piccola mi ha chiesto: “Vieni alla riunione di presentazione del laboratorio di teatro?”. “Sinceramente me lo eviterei, so di cosa si tratta. Tua sorella, su quel laboratorio, ha fatto la tesina per l’esame! Tre anni di laboratorio alle elementari, tre anni alle medie…”. “Il prof. ci tiene molto”. Messaggio recepito. […] Read more…

Madri che sconfiggono i draghi.

La girl piccola ha iniziato a vedere una serie tv. Quattro ragazze che cercano di scoprire chi ha ucciso una loro amica. Siccome non è mai stata cuor di leone, e mentre è impalata davanti allo schermo ha gli occhi sgranati e il corpo in tensione, mi sono permessa di chiederle se non fosse il […] Read more…

La verità. Protegge i nostri figli.

  I bambini vengono traditi tutte le volte che non possono dire la paura. E si devono adattare per compiacere. Quando professiamo l’amore e pratichiamo l’abitudine. Quando non devono disturbare e mettiamo in mano un oggetto, o un cibo in bocca per farli stare buoni. Li tradiamo quando non si spiegano i vuoti. Quando si […] Read more…

Un figlio per capello.

12 e 10. La girl mi scrive un messaggio. “Viene un mio compagno a pranzo, cucina tanto!”. Cazzo, penso e non lo scrivo. “Latino?”, le chiedo. “No. Ni. Arte ok”. Risponde così. Il linguaggio mi è chiaro. Purtroppo. “Hai capito che devi cucinare?” insiste. “Ma scusa dove sei?” le domando. “In classe”. Andiamo bene, penso […] Read more…