cambiamenti

Ci sono rughe che calzano a pennello.

Oggi ho notato due cicatrici sulla mano sinistra. Quasi all’altezza del polso. Una è più grande, l’altra piccola ma visibile. La pelle in quel punto è più chiara. Rosa direi.  Non ricordo con precisione come me le sono procurate, probabilmente mi sono bruciata. Ho questo brutto vizio di mettere le teglie nel forno a mani […] Read more…

Rima di rabbia, fiato di sabbia.

“Rabbia, rabbia Fiato di sabbia Sangue di gioco Fiore di fuoco Fiammeggia al sole Consuma tutto Lasciami il cuore Pulito e asciutto”. Bruno Tognolini. La leggo ai bambini quando litigano e la rabbia si fa fuoco. Il viso diventa rosso e le mani si agitano nell’aria, e non solo. Di solito funziona, come una litania […] Read more…

La felicità è leggera.

Sono giorni strani questi. Silenti. Sono così silenti che rumoreggiano. Mi chiedevo qual è la misura delle nostra felicità. “Sei felice?”. Ve lo chiedono mai?, ve lo chiedete mai? “Felice? Che parola grossa, forse sono sereno”, potremmo dire. Un bel traguardo, la serenità. Ma basta? E star bene ha lo stesso valore della felicità? Forse […] Read more…