Cinzia Pennati - Il Matrimonio Di Mia Sorella

Non possiamo controllare niente.

Non possiamo controllare niente. Nè chi ci mette al mondo nè come veniamo educati.  Nè costringere gli altri ad essere quello che vorremmo. Non possiamo controllare niente. Ma c’è una buona notizia. Dopo una ferita, un salto nel buio, una sofferenza, una caduta, un capitombolo, un’ossessione, possiamo sempre riprenderci la vita. Proprio sempre. Buona serata […] Read more…

Vorrei essere forte come te.

Vorrei essere forte come te, dicono. Non sanno quanto sono fragile. Non sanno che mi frantumo ogni tre per due. Non sanno che ho paura. Di perdere me stessa. L’amore delle mie figlie. Di non essere capace. Di sbagliarmi e prendere delle grandi fregature. Ho paura del mio corpo quando sento piacere, come una felicità […] Read more…

Quello che conta.

Lui e la mia girl grande sono in acqua. Parlano fitto. Vorrei essere un pesce e ascoltare le parole, se i pesci sapessero ascoltare. Non mi è dato sapere cosa si dicono. Nessuno dei due mi racconterà. E va bene così. C’è chi pensa che l’amore sia un pacchetto ben confezionato. Abbia confini chiari. C’è […] Read more…

La morte ci vuole soli. La vita insieme.

Sono giorni di silenzio questi. Stamattina, alle sei, ci siamo svegliati di colpo. Raffiche di vento impetuose. La grandine. Il mare che si faceva grosso. Abbiamo chiuso le finestre. Messo in riparo le cose nel giardino. I ragazzi dormivano tranquilli. Al sicuro. Avevo un groppone allo stomaco. Di quelli che bucano. Di quelli che ti […] Read more…

La mia Genova. Il dolore.

È che a volte le disgrazie non hanno una spiegazione. E non ci sono parole che si possono dire. La vita finisce, è un attimo, punto. Una mattina ti svegli, magari tiri su tuo figlio per portarlo da qualche parte;  organizzi la tua giornata, metti insieme appuntamenti e lavoro. Sali in macchina e accendi la […] Read more…